Festambiente Mondi Possibili è costruito secondo il principio del qb (quanto basta) al fine di ridurre al minimo gli sprechi.

Un’analisi che comprende la comunicazione, il sistema di prenotazioni e il numero di partecipanti a evento, la costruzione e l’utilizzo dei materiali, la gestione energetica e dei rifiuti. Princìpi di efficienza ed efficacia non solo economici ma anche ambientali per un modo diverso di prendersi cura degli utenti, scegliendo per i partecipanti dei criteri di qualità personalizzati.

Festambiente Mondi Possibili ha iniziato un percorso di sostenibilità volto a introdurre funzionamenti eco-compatibili che continuino oltre il Festival.

I funzionamenti suggeriti: 

  • praticare la raccolta differenziata: ogni rifiuto, al suo posto!
  • trovare allestimenti realizzati con materiale di recupero e di riuso.
  • consumare cibi e bevande serviti in stoviglie di mater-bi, totalmente biodegradabili, o in piatti e bicchieri riutilizzabili.
  • rifornirsi di cibo e vini biologici, a km0, solidali e sostenibili
  • proporre laboratori di educazione ambientale legati alle 4R 
  • donare gli alimenti non utilizzati a chi ne ha più bisogno
  • promuovere la mobilità sostenibile, invitando le persone ad utilizzare mezzi pubblici, bici, bus, carsharing ,carpooling 
  • imparare le buone pratiche legate alla filiera corta e ai gruppi d'acquisto
  • contribuire alla promozione di pratiche di risparmio energetico
  • contribuire in maniera continuativa ad azzerare le emissioni di CO2

Durante Festambiente Mondi Possibili verranno applicate stabilmente le misure sopra indicate.

Se volete partecipare con la vostra attività commerciale diventando "Amici di Festambiente" basta applicare alcune delle misure che proponiamo in questa pagina: http://festambiente.mondipossibili.it/index.php/collabora/gli-amici-di-festambiente

Il Festival aderisce ad un progetto di AzzeroCO2 di produzione di carbonella riciclata in Cambogia.


 

AzzeroCO2Festambiente Mondi Possibili compensa le proprie emissioni grazie al progetto di AzzeroCO2 di produzione di carbonella riciclata in Cambogia.

Per informazioni sul progetto: http://www.azzeroco2.it/wordpress/wp-content/uploads/2015/04/schede_progetti_comp_carbonella_cambogia_web.pdf

La rete dei festival Festambiente a zero emissioni

Grazie ad un accordo tra Legambiente e AzzeroCO2, dal 2008 la rete degli eco Festival di Legambiente compensa le emissioni di gas serra associate ai consumi di energia, ai trasporti dello staff e alla realizzazione del materiale di comunicazione relativi a tutti gli eventi del circuito Festambiente.
Nel 2015 le emissioni di CO2 verranno compensate attraverso l’acquisto di crediti di emissione sul mercato volontario provenienti dal progetto di produzione di carbonella riciclata in Cambogia.

Come si calcolano le emissioni

AzzeroCO2 è in grado di costruire un’analisi dettagliata delle emissioni di CO2 associate alle realizzazione di una o più attività, prodotti, eventi o strutture (consumi di energia, carta ed altri materiali e trasporti). Nell’ambito di tale attività AzzeroCO2 effettua screening e quantificazione delle emissioni di CO2 dell’attività selezionata, utilizzando le metodologie sviluppate dal WRI (World Resources Institute), WBCSD (World Business Council for Sustainable Development) e IPCC (International Panel on Climate Change) e predispone un bilancio delle emissioni.

Come si compensano le emissioni

Compensare significa bilanciare la quantità di CO2 generata da una qualsiasi attività attraverso interventi di forestazione in grado di assorbire la stessa quantità di CO2 che è stata immessa in atmosfera, oppure impiegando fonti rinnovabili che evitino di produrla. Questi progetti, se opportunamente realizzati e certificati generano crediti di emissione che vengono poi venduti sul mercato volontario.
Chi non ha obbligo di riduzione e vuole compensare le emissioni, può acquistare questi crediti e in tal modo cofinanziare tali progetti con la garanzia che ogni credito acquistato corrisponda a una tonnellata di CO2 evitata in atmosfera e possa essere rintracciato tramite un numero di serie iscritto in un registro.

La certificazione

I crediti generati sono di tipo VER (Verified Emissions Reductions), ovvero crediti verificati da un ente certificatore accreditato in base ai parametri dettati dal Protocollo di Kyoto e dall’UNFCCC (United Nations Framework Convention on Climate Change).

Il marchio AzzeroCO2

AzzeroCO2 rilascia la licenza del marchio registrato con un codice univoco che attesta l’avvenuta compensazione.
Tutti i crediti ottengono un numero di serie unico ed inequivocabile e vengono iscritti in un registro tenuto da AzzeroCO2. Una volta assegnato ad un festival, il credito viene annullato nel registro. Il numero di serie permette al soggetto che ha compensato, di mantenere traccia dei crediti da lui acquistati o ricevuti e garantisce che lo stesso credito non venga venduto due volte.

AzzeroCO2 in breve

AzzeroCO2 è una società di consulenza ambientale che offre a imprese, enti pubblici e cittadini la possibilità di contribuire attivamente a ridurre le emissioni dei gas serra. In veste di ESCo fornisce supporto tecnico per definire strategie di promozione dell’efficienza energetica, delle fonti rinnovabili, della mobilità sostenibile e sull’uso e la scelta dei materiali. Inoltre, AzzeroCO2 compensa le emissioni associate a una particolare attività tramite l’acquisto di crediti sul mercato volontario, azione che permette di contribuire spontaneamente al raggiungimento degli obiettivi previsti dal Protocollo di Kyoto. 

Partners

legambiente       Tina due srl      Yatta!        Il Casone Valle dell'Aniene

.
.

Cerca nel sito

Connettiti

Iscriviti agli aggiornamenti rss o partecipa via social network!

Contatti

Festambiente Mondi Possibili

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Sito web http://festambiente.mondipossibili.it/

Marketing  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  | Stampa Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AzzeroCO2

AzzeroCo2

Sei qui: Home Sostenibilità Sostenibilità