Birgitt Shola Starp e Arterandagia

MoebiusInstallazione "Preghiera alla Terra Madre" ispirata alla cultura Navajo (popolazione originaria dell'America del Nord, dislocata nelle riserve in Arizona) e a tutti i popoli D'né (esseri umani).

Installazione "(Im)possibile incontro spazio-temporale", incisione su rame

Il progetto Arterandagia consiste nella ristrutturazione ed implementazione di un rifugio per cani abbandonati ed attività culturali per la tutela dell’ambiente e l’accoglienza temporanea di: arti, esseri viventi, memorie, oggetti, piante, percorsi artistici, educativi, etici e spirituali, tradizioni artigianali, musicali, popolari, orali.

Domenica 21

Ore 18:30

NafsiNafsi Africa Acrobats

Gruppo di acrobati kenyoti che fanno parte dell'associazione Nafsi Africa Acrobats di Nairobi e che vengono in Europa per qualche mese d'estate col fine di finanziare il progetto che portano avanti da parecchi anni nelle slum di Nairobi.

L'associazione fa opera di reinserimento scolastico con bambini e ragazzi di diverse slum della periferia di Nairobi attraverso attività come acrobatica, musica, danza e altre forme artistico-ricreative.
I loro tour in Europa (principalmente Danimarca Germania Olanda e Italia) propongono workshop o spettacoli acrobatici.

nafsiafrica.webs.com | www.facebook.com/NafsiAfrica

Ore 22:30

Noi e Loro

Spettacolo di Alessandra Camassa, magistrato antimafia e allieva di Borsellino. Regia di Luca Milesi con Luca Milesi, Alberto Albertino e Marco Fioravante.
"Noi e Loro" è ambientato in un luogo metafisico, è uno squarcio su un immaginario dialogo fra i due giudici, che dalle finestre della "Casa degli uomini onesti" si ritrovano un giorno a guardare giù verso la Terra; quel discorrere segna però anche la caduta di un vecchio patto da loro stabilito anni prima: quello di non stare più insieme.

La pièce tornerà in scena dal 25 al 28 settembre al Sidecar, Sala d'arti performative, di Piazzale degli Eroi n.9, a Roma. Lo spettacolo sarà preceduto da una breve docufiction teatrale, un'interessante lettura interpretata da Maria Concetta Liotta, Umberto Bianchi, Monia Rosa, Marco Fioravante e Michele Uliano dedicata ad alcuni nodi della vita vissuta da ragazzi e poi dell'attività professionale di Falcone e Borsellino; così come di alcuni personaggi a loro vicini durante la giovinezza, e poi da loro stessi più tardi "sottoposti a giudizio".

http://www.abmreport.it/cultura-spettacoli/13598-teatro-un-giovane-castrovillarese-in-scena-a-roma-nello-spettacolo-noi-e-loro.html

http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/cultura/2014/05/14/news/camassa_falcone_e_borsellino-86121546/?mfil=1


Lunedì 22

Ore 21:30

Donne e mafiaDonne e Mafia

Scritto e diretto da Simonetta De Nichilo.
Con Chiara Carpentieri, Simonetta De Nichilo, Anna Rita Gullaci, Matilde Piana, Tiziana Santercole, Silvia Scotto, Chiara Spoletini.
Voci di donne, di ragazze, di madri che testimoniano una realtà femminile che sfida coraggiosamente un sistema, sono donne che osano opporsi non solo all’organizzazione mafiosa ma alla stessa cultura di cui si è sempre circondata.
Lo sguardo delle sette protagoniste svela l’universo mafia da una prospettiva nuova e ne rivela tutta la sua complessità.

www.creativamentelab.it


Martedì 23

Ore 21:00

Doktoro EsperantoDoktoro Esperanto

Il Doktoro Esperanto è Lejzer Ludvik Zamenhof e questa è la sua storia.
La storia di un uomo che vuole dare al mondo una voce unica, una voce umana.
Come un laborioso artigiano, il Doktoro Esperanto, l’omino con gli occhiali,  fabbrica il suo strumento e lo offre a chiunque lo voglia adoperare.
Ma una lingua è uno strumento particolare, non si crea dall’oggi al domani.
Questa è una storia fatta di torri e di uomini che le costruiscono.
Come altri uomini prima di lui, Lejzer abbandona la pietra e sceglie il mattone.
I mattoni di Lejzer sono parole e la sua lingua è l’esperanto.

Di e con Mario Migliucci


 

Giovedì 25

Ore 18:00

L'oracoloL'oracolo

Circomare teatro - Con Alessandra Cappuccini, Mario Umberto Carosi - Drammaturgia, musica e regia: Mario Umberto Carosi

Porky Po’ , insieme alla sua innamorata, gira il mondo cercando di convincere tutti i popoli a fare la rivoluzione e lo fa’ raccontando la storia di un paese, immaginario, dove “ il popolo è insorto e ha imposto l’uguaglianza”. È proprio in quel paese, “ch’era un tempo simil questo” che Porky Po’ ha incontrato la donna che lo accompagna. La storia che racconta è una favola: giunto in quel Paese Porky Po’ cerca di liberare la figlia del presidente che è stata imprigionata dai genitori per paura che si avverasse la profezia di un Oracolo che la vuole innamorata di un ribelle.

Gli spettacoli del Circomare Teatro riprendono la tradizione dei comici dell'arte del XV secolo con l'intento di renderla attuale e significativa per gli spettatori.

Ore 21:30

Ho morto Petrolini!Ho morto Petrolini

diretto e interpretato da Gabriele Linari

Ettore Petrolini, infine, “morse”, “si defunse”. Era il 1936 e il mondo stava per cambiare. Nel 2012, quando tutti temevano di morirsi, Petrolini risorse per raccontare vita, opere e macchiette: Gastone, Giggi Er Bullo, Salamini, Tanto pe’ canta’ il successo a Roma e nel mondo, il Futurismo, la critica e la malattia. Si risorse, Petrolini, per poche settimane. E allora ridere, ridere, ridere: ho morto Petrolini, non ci darà più fastidio con le sue cretinerie. Per un po’… Tra comicità, canzone e biografia, Gabriele Linari riporta sulla scena una pezzo fondamentale della storia del teatro romano e non solo.

www.teatrolabit.com/produzioni/ho-morto-petrolini.html


 

Domenica 28

Ore 18:30

MinimoDominioComune, incursione teatrale di Michele Costabile, Simone Ciampi e Roberto Pappalardo

Un viaggio fra testi autori ben noti (De Filippo, Pasolini, ecc) ma anche con sguardi su autori contemporanei (Er Viandante grezzo) e testi non necessariamente teatrali e poetici con interventi musicali ad hoc. Un itinerario che "pizzicherà" da tutte le tematiche in campo: Ecologia, Nuova Socialità, Città, Condivisione, Condominio ecc.
In collaborazione con l'associazione Marmorata 169

La lettura sarà accompagnata dalla proiezione del cortometraggio "Romeo e Giulietta in San Lorenzo"

San Lorenzo come Verona. Un campetto da basket come una piazza. Due squadre come due famiglie contendenti. Romeo, un giovane cresciuto in quel quartiere. Una fontanella come un bivio fra la routine di tutti i giorni e un sogno d'amore. Giulietta, un fiore da cogliere nel modo più poetico e carnale. Principessa "urbana" dalla nobile sensualità. Un filo rosso intessuto fra un silenzio che parla e sguardi che raccontano, la strada come pentagramma di una storia d'amore. Un cortile, come un teatro, in cui la "quarta" parete viene sfondata dalla realtà. Ed è la realtà del nostro poeta, un quotidiano difficile, che si divide tra una chiara media e una coca cola. https://www.youtube.com/watch?v=QmmrPBhdJ24

 

Officina bici Riparazioni in corsoTutti i giorni dalle 19 sarà presente l'officina bici itinerante "Riparazioni in corso" di PossibilMente!European mobility week

Un viaggio alla scoperta del mondo della meccanica e della bicicletta: l'officina bici "Riparazioni in corso" vi riserva numerose sorprese, dal tramutarvi in un ciclomeccanico perfetto al ripararvi la bicicletta in un lampo. L'officina bici recupera anche bici vecchie, rotte o arruginite. Vi troverete anche biciclette usate, per grandi e piccini, pronte per ritornare a pedalare.

L'officina sarà aperta tutti i giorni dalle 19 e offrirà servizi e riparazioni con una sottoscrizione popolare.


 

Sabato 20

LucanapaOre 18:30

Workshop: preparazione del latte e del formaggio di canapa

Quando si parla di alimentazione con la canapa si parla di nutraceutica. Dalla qualità della produzione alla genuinità del prodotto. Dal seme al formaggio di canapa; si realizzerà del latte vegetale con alti valori di omega 3 e 6 e poi si darà forma ad un formaggio di canapa (Hemp-fu), completamente vegano.
A cura di Lucanapa

Il laboratorio è gratuito.


Domenica 21

Ore 16:30

Pasta all'uovoLaboratorio di cucina per bambini: la pasta all'uovo a cura di Rêverie

Il laboratorio a cura di Rêverie è finalizzato alla realizzazione di pasta all'uovo "colorata". Attraverso la manipolazione, colori, odori ( spinaci, pomodoro, curcuma ) i bambini intraprenderanno un viaggio culinario meraviglioso!

Il laboratorio è gratuito.


 

Martedì 23

Ore 18:00

Bike attack

Mini corso di ciclofficina: aggiustare una ruota a terra (1 ora circa) con l'officina bici "Riparazioni in corso"


 

Mercoledì 24

Ore 17:00

English Kitchen

Laboratorio interattivo di ciclomeccanica per bambini tra i 6 e gli 11 anni. Il laboratorio si svolgerà completamente in lingua inglese per cercare di coniugare la pratica della lingua inglese tramite il gioco e la mobilità sostenibile - a cura di Rebike

Ore 18:00

Bike attack

Mini corso di ciclofficina: smonta e rimonta una bici (2 ore circa) con l'officina bici "Riparazioni in corso"


 

Giovedì 25

Ore 18:00

Bike attack

Mini corso di ciclofficina: meccanica di sopravvivenza, piccole riparazioni (corso base - contributo libero) con l'officina bici "Riparazioni in corso"


 

Venerdì 26

Ore 18:00

Bike attack

Mini corso di ciclofficina: corso avanzato - contributo libero con l'officina bici "Riparazioni in corso"

Stiamo indicendo un Concorso Cortometraggi su Cortili, Condomini e Condivisione: Co.Co.Co.
I corti vincitori saranno proiettati all'interno di Festambiente Mondi Possibili, dal 19 al 28 settembre 2014 a Montesacro, III Municipio - Roma.

Il concorso è aperto cortometraggi di qualsiasi genere, compresi i cortometraggi di animazione. Nella prima fase, tutti i partecipanti dovranno compilare entro il 29 agosto 2014 il modulo online di preiscrizione al concorso sul sito: concorso-cortometraggi/modulo-preiscrizione

Le iscrizioni definitive (ovvero la consegna del cortometraggio e del modulo di iscrizione cartaceo o scansionato compilato) dovranno pervenire nella sede dell’associazione Tavola Rotonda entro e non oltre il 1 settembre 2014.

Le opere dovranno essere inviate corredate da:

  • modulo di iscrizione con sinossi
  • 2 foto del film ad alta risoluzione (minimo 1800 pixel per lato corto)
  • scheda tecnica
  • bio-filmografia del regista

La durata massima delle opere non dovrà superare i 15 minuti. Le opere dovranno essere in italiano o con sottotitoli in italiano e possono essere realizzate con qualsiasi tecnica. Ogni partecipante potrà iscrivere al Festival al massimo un’opera.

Dopo la prima fase di selezione, la segreteria comunicherà la definitiva partecipazione al Festival entro il 15 settembre 2014.

TEMA DEL CONCORSO

I cortometraggi presentati dovranno essere a tema pena esclusione dalla selezione.

Il tema è “Condomini, Cortili, Condivisione”: luoghi di conflittualità e diatribe oppure spazi e occasioni per sperimentare buone pratiche di condivisione  in città?

Qui il regolamento completo con le informazioni sull'iscrizione definitiva e l'invio dei file: /concorso-cortometraggi

Partners 2014

legambiente    Tina due srl   Yatta!   PossibilMente   Il Casone Valle dell'Aniene   Carlsberg   Ecoteca    esterni    Lavato e stirato   Neroni gastronomia   Reverie   Studio Inthema   Yourec   Federtrek giovani   Retake Roma   Insieme per fare   MondoIdea   Rebike   daSud   Muffa   Yoga sensibile   Marmorata 169   Parsec Flor   I caciaroni   Libera   Psy+   Romaltruista   Eduraduno   Idroambiente   Centro di accoglienza CU.SE.VI   Lucanapa   Pietro Parisi Terre vivaci larteaparte

Mediapartners 2014

La nuova ecologia Urban Experience Romapost Pensieri d'integrazione Italia che cambia Teleambiente

.
.

Cerca nel sito

Connettiti

Iscriviti agli aggiornamenti rss o partecipa via social network!

Contatti

Festambiente Mondi Possibili

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Sito web http://festambiente.mondipossibili.it/

Marketing  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  | Stampa Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AzzeroCO2

AzzeroCo2

Sei qui: Home Festival Edizioni passate 2014 Programma