Roma, 16 settembre 2013                                                                                       Comunicato stampa

 

Festambiente Mondi Possibili

torna a Roma, dal 20 al 22 settembre al Circolo degli Artisti

 E la condivisione si fa bella

Il bello di condividere è protagonista assoluto di Festambiente Mondi Possibili, il festival ecologista di Legambiente che chiude il ciclo delle ecofeste appartenenti alla rete FestambienteNet, che per tutta l’estate ha animato, da nord a sud, parchi e piazze italiane. Una festa dedicata al bello di condividere, che si concluderà con la Sharing Night, preludio della seconda giornata mondiale della condivisione lanciata lo scorso anno durante la manifestazione.

Il Festival, organizzato dal Circolo Mondi Possibili in collaborazione con l’A.P.S. Tavola Rotonda, sostiene la campagna Italia Bellezza Futuro legata alla proposta di legge di Legambiente a difesa del nostro patrimonio artistico e culturale, speciale biglietto da visita nel mondo.

Festambiente Mondi Possibili propone quest’anno due percorsi tematici: il primo dedicato alle esperienze condivise e partecipative con un focus sul vivere insieme, l’altro al gusto, del palato e della convivialità, entrambi regolati dalla filosofia del q.b. (quanto basta). Nessuna affissione inutile, eventi di degustazione e incontri su prenotazione e una scelta accurata dei materiali e delle risorse, saranno infatti alcune delle misure adottate per evitare il più possibile sprechi e garantire una proposta maggiormente fruibile e di qualità. L’iniziativa prevede inoltre proiezioni cinematografiche in cuffia wireless, spettacoli teatrali, presentazioni di libri e un’area tematica dedicata al gioco da 0 ai 99 anni. E a tutti coloro che amano vivere momenti di relax invece è dedicato lo spazio wellness, tra le novità di questa edizione, con una serie di eventi e incontri legati al benessere del corpo e della mente. 

Si segnale l'incontro promosso da Stati Generali dell'Innovazione, ROMA SMART CITY - Rigenerazione urbana e luoghi di cittadinanza.

Tra le novità il Walk show-conversazione nomade con ascolti via radio e smartphone sulle tracce di Vincenzo Cerami e PierPaolo
Pasolini a cura di Urban Experience.

Collaborano al Festival: RentMax, Arredopallet, Biopolis Store, Tina Due, Yatta, esterni, Clorofilla Film Festival, Festival delle Terre, PossibilMente, Pedalove, LegambienteLab, Lorenzo Terranera e Associazione B5, Almacromondo, Il Casone, Ecoteca, Urban Experience, Rêverie, Note e gusto, Cesto delle Meraviglie, Neroni, Pizza Croccantina, Organicool, Psy+, Food on the Road, Prezzemolo e Basilico, Palombini, Ecogame Naturae, Porthos, Servabo, Ecoforcity. 

Mediapartners: La Nuova Ecologia, Ecoradio, Terra Nuova, Marraiafura, Dissapore, Scatti di Gusto, Incontragiovani, Daily Storm, Bevoni Produzioni, Brands Invasion.


Per info e prenotazioni:

www.festambiente.mondipossibili.it

www.facebook.com/festambientemondipossibili

 

Ufficio Stampa Festambiente Mondi Possibili

Rosita Grieco 320 9049370 - Debora Serra 349 0615567

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Roma, 13 settembre 2013                                                                                      Comunicato stampa

Biologico, di qualità e a km0: quando il cibo è questione D-gusto

D-gusto è il format ludo-culinario, nato lo scorso anno durante la prima edizione di Festambiente Mondi Possibili, festival ecologista di Legambiente nuovamente in programma, dal 20 al 22 settembre, al Circolo degli Artisti di Roma. Quello del D-gusto è un percorso che unisce gli aspetti degustativi a quelli puramente sociali grazie ai quali il piacere della convivialità si mescola a quello di assaporare, scoprire e viaggiare all’interno del gusto e dei sensi. All’interno dello spazio è possibile concedersi del tempo per sé e per stare con gli altri attraverso una serie di proposte legate al cibo e al benessere. Durante Festambiente Mondi Possibili l’area D-gusto, votata all’alimentazione bio e a km0, prevede proposte enoculinarie e workshop che spaziano dalla degustazione di vini organici - come quella in collaborazione con Organicool, giovane realtà romana dedita alla distribuzione e alla promozione di aziende vitivinicole artigianali, biologiche e biodinamiche, passando per workshop dedicati alle famiglie, come quello proposto da Rêverie che realizza un laboratorio per bambini dedicato alla preparazione, cottura e degustazione di polpette di pane, verdura e legumi, per parlare, giocando, di sana alimentazione. Dedicato alle famiglie è il mini corso di cucina sullo svezzamento naturale e la sana alimentazione del bambino de Il Cesto delle Meraviglie, realtà che propone catering ed eventi di cucina ecosostenibile. Alla maestria dello chef Roberto Ferranti de La luce dei templari, sono affidati i pranzi Prêt à manger, sfiziosi intermezzi che chiudono gli incontri informali del mattino. Imperdibile, sempre elaborato dalle stesse sapienti mani, il rotolo al cioccolato che è possibile trovare nello spazio D-GUSquare, il secondo punto di degustazione all’interno del Festival. Un piccolo viaggio nel mondo dell’extravergine è il sottotitolo dell’incontro guidato da Indra Galbo, esperto di oli che racconterà i segreti per riconoscere il vero “oro giallo”, complice anche la presenza di Leonardo Altobelli di Aurum Sabinae. Dedicato a chi bada alla vista, oltre che al gusto, è l’alternativa al classico aperitivo di Food on the Road con i suoi minipanini gourmet e le vellutate rigorosamente biologiche. Altro fiore all’occhiello della proposta di Festambiente Mondi Possibili è l’appuntamento con Gianpiero Cristaldi, personal music chef capace di stimolare palato e udito grazie al suo Note&Gusto. A Prezzemolo e Basilico, dinamici designer del gusto, è affidata la chiusura della programmazione ludoculinaria di Festambiente. Tutti gli eventi di degustazione sono regolati dal principio del q.b. (quanto basta) per evitare sprechi e garantire un maggiore livello di qualità, a tal fine è necessario prenotare online per assicurarsi il proprio viaggio D-gusto. Per tutta la durata dell’evento è inoltre possibile assaggiare gli aperitivi e le proposte gastronomiche del giorno nello spazio D-GUSquare dove particolare attenzione sarà rivolta alle tipicità laziali come la famosa Pizza Croccantina e le salse di Neroni Gastronomia, accompagnate da vini e succhi biologici offerti da Biopolis Store. Altre novità dell’edizione 2013 sono l’aperitivo a misura di bambino e i mini-menù  vegetariani, tutti i giorni nell’Ecopiazza del Festival.

Per info e prenotazioni

http://festambiente.mondipossibili.it/index.php/programma/degustazioni

www.facebook.com/festambientemondipossibili

 

Ufficio Stampa Festambiente Mondi Possibili

Rosita Grieco 320 9049370 - Debora Serra 349 0615567

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Roma 12 settembre 2013                                                                                      Comunicato Stampa

Si alza il sipario

su Festambiente Mondi Possibili

 

Animali, Improv Hold’em e

Finestrino o Corridoio?Cosa si cela dietro il sorriso di una hostess

Tre spettacoli dove il divertimento sarà assicurato

 

Tutti, almeno una volta, osservando le persone hanno pensato alla loro somiglianza con gli animali: due donne che parlano possono rimandare a due galline, ragazzi in “branco” a scimmie, i dipendenti dal caffè a pulci impazzite. Questo è Animali, lo spettacolo di Marco Andreoli, Gabriele Linari, Alessandro Porcu e Andrea Vaccarella in collaborazione con Labit e Circo Bordeaux,   che ha registrato il tutto esaurito nelle date romane della scorsa stagione teatrale, torna a grande richiesta per Festambiente Mondi Possibili, dal 20 al 22 settembre, al Circolo degli Artisti di Roma. Un universo pensato per ironizzare sui difetti, sulle ossessioni e sulle difficoltà che affliggono la società attraverso il mondo animale, una cornice divertente in cui delineare le tipologie umane. Animali come immobili esistenze dall'istinto smarrito. Animali chiusi nelle gabbie, nelle case, nelle fessure dei muri. Un bestiario, senz'altro imprevedibile, per giocare un istante di più col teatro e con chi, di volta in volta, viene ad invaderlo. Un'etologia imprudente, una zoologia folleggiante, un comico salto nel vuoto di chi può finalmente barrire sbattendo le ali.

La proposta teatrale di Festambiente Mondi Possibili continua con Improv Hold’em, il primo spettacolo di improvvisazione teatrale totalmente basato sui principi del poker texano. Cinque attori/improvvisatori giocheranno sul palco, interagendo con il pubblico, attraverso la messa in scena di storie d’amore, racconti gialli, film dell’orrore e libri di fantascienza. Il croupier distribuirà le fiches e girerà le carte su cui sono scritte le regole delle singole improvvisazioni, ma alla fine sarà il pubblico a decretare il vincitore. Un format ideato e realizzato da Assetto Teatro, una tra le più importanti scuole d’improvvisazione in Italia, sold out negli appuntamenti delle passate stagioni. L’improvvisazione teatrale ha poche semplici regole: l’ascolto dell’altro e la condivisione delle idee. Improvvisare significa infatti, collaborare al fine di realizzare una storia, proseguendo insieme in un percorso che non ha copione, non ha regia e non ha reti di protezione, ma solo la pura fantasia.

Il terzo e ultimo appuntamento teatrale vede in scena Finestrino o Corridoio? Cosa si cela dietro il sorriso di una hostess, di e con Chiara Arrabito in collaborazione con La locanda del Viaggiatore. Un divertente monologo che racconta le vicissitudini di una giovane hostess di terra alle prese con le migliaia di richieste e ansie dei passeggeri. Lo spettacolo mette in evidenza così tutte quelle occasioni che giorno dopo giorno si presentano e che spesso mettono a dura prova la pazienza degli addetti di scalo. Indossare una divisa significa anche in qualche modo indossare una maschera, attraverso cui è vietato far trasparire le proprie emozioni. Ma dismessi i panni della hostess anche lei è finalmente libera di esprimersi...forse!

 

Per info e prenotazioni:

http://www.festambiente.mondipossibili.it/index.php/programma/teatro

www.facebook.com/festambientemondipossibili

 

Ufficio Stampa Festambiente Mondi Possibili

Rosita Grieco 320 9049370 - Debora Serra 349 0615567

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Roma, 10 settembre 2013                                                                                     Comunicato stampa

 A Festambiente Mondi Possibili

torna il cinema green in cuffie wireless

 

Epic - Il mondo segreto, Il giorno che verrà e

God save the green: questa la proposta cinematografica

del festival a impatto zero di Legambiente

Solo perché non hai visto qualcosa non vuole dire che non esista”: una semplice frase che racchiude alla perfezione lo spirito e la magia del film Epic – Il mondo segreto (Usa - 2013).Questo è soltanto uno dei titoli in programma durante la seconda edizione di Festambiente Mondi Possibili, dal 20 al 22 settembre al Circolo degli Artisti di Roma. Grazie alla collaborazione di 20th Century Fox Home Entertainment e Legambiente in occasione della XXI edizione di Puliamo il Mondo, Festambiente Mondi Possibili è lieta di presentare il film di animazione Epic, una divertentissima favola ecologista per tutta la famiglia che permette al pubblico di immergersi in un universo incantato in cui la legge suprema è la tutela della natura e delle creature che la abitano. Per il DVD del film di animazione, in uscita anche in Blu-ray Digital HDTM dal 5 settembre, è stato realizzato un esclusivo eco pack con una minore percentuale di plastica nel rispetto dell’ambiente.

E con Festambiente Mondi Possibili torna anche il cinema targato ambiente grazie alla collaborazione del Clorofilla Film Festival, Festival delle Terre e Cinemambiente di Torino. La programmazione si apre con la premiazione di Qualche nuvola (Italia - 2011) opera prima firmata da Saverio Di Biagio, a cura del Clorofilla Film Festival. Saranno presenti il regista Saverio Di Biagio, Simonetta Grechi, responsabile del Clorofilla Film Festival e Federico Raponi, autore della trasmissione Visionari su Radio Onda Rossa. La serata prosegue con God Save The Green (Italia - 2013) di Michele Mellara e Alessandro Rossi, un documentario costruito su un mosaico di storie che dal Brasile, al Marocco fino a Bologna e Torino racconta come gli orti urbani contribuiscono a dare nuovo senso alle comunità e alla condivisione in città.

Quest’anno la Menzione speciale Legambiente conferita a Cinemambiente di Torino è andata a Il giorno che verrà di Simone Salvemini, il documentario che, attraverso le vicende di quattro personaggi accomunati dall’appartenenza al movimento “No al carbone”, racconta la vita e la realtà di Brindisi, una delle zone industriali più inquinate d’Europa.

E ancora, grazie alla collaborazione del Festival delle Terre, che da dieci anni fa conoscere, attraverso documentari nazionali e internazionali, l'universo dei diritti legati alla Terra,  saranno presentati L’età del Cemento scritto e diretto da Mario Petitto, Nomos di Andrea Gadaleta Caldarola e Camminavamo sulla terra, una produzione del Centro Internazionale Crocevia.

Festambiente Mondi Possibili, con la sua programmazione si conferma ancora una volta come un appuntamento importante dedicato agli appassionati di cinema attraverso proposte di qualità in grado di conciliare il piacere di guardare a quello di informarsi.

 

Per maggiori informazioni:

www.festambiente.mondipossibili.it

www.facebook.com/festambientemondipossibili

 

Ufficio Stampa Festambiente Mondi Possibili

Rosita Grieco 320 9049370 - Debora Serra 349 0615567

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Partners 2013

legambiente    Rent Max    Arredopallet    Biopolis Store     L'istantanea

Tina due srl Yatta! circolo degli artisti    esterni  Clorofilla Film Festival  Festival delle Terre  PossibilMente BlaBlaCarPedaLove  B&B Al Macromondo  Il Casone Valle dell'Aniene Ecoteca Urban Experience Reverie Note & Gusto Il cesto delle meraviglie Neroni Pizza croccantina Organicool Psy+ Food on the road  Prezzemolo e basilico Caffè Palombini ecoriflesso ecogame Porthos Servabo Ecoforcity  RomAltruista Officina B5 Collaboratorio Re-ware

Mediapartners 2013

Ecoradio  Terranuova  Marrai a fura  Dissapore  scatti di gusto  La nuova ecologia  Incontragiovani  Daily Storm  Bevoni produzioni  Brands Invasion

.
.

Cerca nel sito

Connettiti

Iscriviti agli aggiornamenti rss o partecipa via social network!

Contatti

Festambiente Mondi Possibili

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Sito web http://festambiente.mondipossibili.it/

Marketing  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  | Stampa Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AzzeroCO2

AzzeroCo2

Sei qui: Home Festival Edizioni passate 2013 Comunicati stampa